Non C(E)”i”RC(hi)O

Closeup of reeds at sunset, Hecla Grindstone Provincial Park, Manitoba, Canada

È muto

il giorno trascorso a ritroso,

odora di verbena.

Sali e scendi

di fermate perse,

apri e chiudi

di sfuggevoli possibilità.

L’ho visto

l’amore

con il vestito logoro,

gli orli lacerati dagli anni.

Passa il tempo su una panchina

in un parco

chiamato “lo zoo”.

Prima c’era.

Prima c’erano

dei pavoni ornamentali,

scimpanzé schizofrenici

e un leone sempre addormentato.

Lui passa di lì.

A portare a spasso il cane, dice.

Ma il cane non c’è.

Non un’ombra di cane con lui.

Solo la sua ombra

che attraversa gli ontani neri,

reietta

come un’anima penitente.

Un fuoco

tra le mani

sempre in cerca di calore.

Bruca una noia atavica,

dissemina pepite false.

Ma non si stanca

di aspettare.

Aspetta, aspetta e aspetta.

Anche se quaggiù

arriva

solo la notte.

 

Autore: alessandrasolina poesie e cultura

Alessandra è nata e vive a Cecina (Livorno). E’ appassionata da sempre di letteratura, arte e lingue straniere. "Biglietto solo andata" (2020) è il suo primo romanzo edito con CTL Editore. Con Aletti Editore ha pubblicato la sua prima silloge poetica “Atomi Sparsi” (2018). Alcune sue poesie sono state selezionate per l’Antologia “I selezionati , Gli speciali” promossa dagli organizzatori del 24 Concorso di poesia “Ossi di Seppia”(2018). Un’altra opera compare all’interno dell’antologia “Paesaggi Liberi, contro la violenza sulle donne” (2018). Sue poesie sono state scelte per l’antologia “Le Maree della vita” a cura di Izabella Teresa Kostka, Lina Luraschi e Mariateresa Bocca ed edita da CTL (2017). Una sua opera è arrivata finalista al Contest Letterario “E’ in arrivo Santander” a cura dello scrittore e attore Giuseppe Carta (edita da Il Caso Editore Paradigma NOUU). Una sua poesia è stata selezionata al Concorso Nazionale di Poesia “Coelum 2017”. Altre opere sono online su: “Verso. Spazio letterario indipendente” (con presentazione analisi a cura della poetessa e giornalista Izabella Teresa Kostka) e sul sito della Recherche.it. Una recensione al suo libro “Atomi Sparsi” è edita da Giuseppe Carta (giuseppecartablog).

9 pensieri riguardo “Non C(E)”i”RC(hi)O”

  1. Bella poesia, fra l’altro mentalmente l’ho ambientata in un parco della mia città che parecchi anni fa era una specie di zoo, simile a quello che descrivi. Sì, ce lo vedo proprio l’amore, seduto in quella desolazione ad aspettare qualcuno che non arriva!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: